Ultime notizie

IL FUTURO DEGLI ERBICIDI SI CHIAMA: XPOWER

IL FUTURO DEGLI ERBICIDI SI CHIAMA: XPOWER

Di Cristina Zappettini

Gli erbicidi chimici nel XX secolo hanno ridotto i costi e aumentato la resa. Oggi, si stanno affacciando sul mercato delle nuove tecniche, che possono permettere di limitare l’utilizzo dei fitofarmaci. Tutte le soluzioni della famiglia XPower utilizzano l‘energia elettrica ad alta tensione e l‘ingegneria elettrofisica più all‘avanguardia per eliminare efficacemente le piante indesiderate riducendo al minimo gli erbicidi chimici. 

La tecnologia XPower consente un efficace controllo delle infestanti, che sta diventando essenziale per assicurare alte produzioni e alte qualità di prodotto sulle colture soggette a rotazione ed anche sulle colture permanenti come vigneti e frutteti.

 

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO 

L‘elettricità ad alta tensione viene fornita localmente da un generatore. Attraverso l‘applicatore, la corrente elettrica passa nelle piante e poi nel terreno.

L‘energia fa appassire le piante dall‘interno, fino alle radici:

  • Modalità d‘azione sistemica 
  • Distruzione irreversibile della compartimentazione cellulare • Interruzione dell‘apporto di acqua nei vasi 
  • Morte immediata della pianta La giusta quantità di energia e un applicatore ottimizzato sono decisivi per l‘efficacia del trattamento. 

XPower è uno strumento che agisce fino alla radice in un attimo e senza residui: COMPLETAMENTE PRIVO DI SOSTANZE CHIMICHE. 100% ECOCOMPATIBILE.

AGISCE FINO ALLE RADICI Solo XPower , in alternativa alle sostanze chimiche, agisce sistematicamente fino alle radici. L‘energia elettrica viene indirizzata direttamente nel terreno attraverso le radici di tutte le piante che vengono a diretto contatto con gli applicatori. Il potere distruttivo dell’X Power riduce al minimo la capacità di ricrescita, combattendo così sia le infestanti perenni sia quelle annuali.

 

BENEFICI 

Quali sono i vantaggi dell‘ XPS rispetto al diserbo chimico? 

  • Azione rapida e durevole: non lascia residui e può essere applicato nella maggior parte delle condizioni atmosferiche. 
  • Chi utilizza l‘XPS non è esposto a sostanze tossiche
  • Suolo, Acqua, Insetti non  sono colpiti durante l‘applicazione.
  • Le applicazioni dell‘ XPS non sono soggette a restrizioni legali e possono essere applicate in tutte le aree
  • L‘ XPS è un utile strumento aggiuntivo per una produzione vinicola o alimentare parzialmente o totalmente priva di erbicidi.

Quali sono i vantaggi rispetto al diserbo non chimico?

  • Azione sistemica fino alle radici
  • Nessun impatto sul suolo: prevenzione dei rischi di erosione e nessuna stimolazione delle piante infestanti delle sementi o del ricambio della nutrizione
  • Integrità del suolo: l‘energia scorre direttamente nelle radici e non riscalda il terreno circostante o l‘ambiente
  • Cinematica ottimizzata: buona copertura tra le viti grazie a un applicatore che ruota su tre punti di rotazione

 

LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO 

Qual è l‘impatto di XPS sulla vita del suolo? 

Test preliminari sono stati condotti da Zasso già nel 2019: rispetto all‘area di controllo non trattata, gli effetti dell‘applicazione dell’elettro erbicida sono significativamente inferiori a quelli di un trattamento meccanico (erpice). I test effettuati hanno anche dimostrato che, in condizioni di dosaggio e trattamento normali, non si riscontrano effetti significativi e duraturi su microfauna, mesofauna (collemboli e acari oribatidi) e sui microrganismi

Qual è l‘impatto di XPS sull‘integrità dei ceppi di vite? I test effettuati dall’Istituto Francese della Vigna e del Vino (IFV) hanno confermato che durante l‘applicazione il ceppo non viene intaccato perché è isolato dalla corteccia. 

L‘XPS è sicuro per l‘operatore?

La zona di trasformazione dell‘alta tensione, così come i collegamenti dei cavi e le tre file di elettrodi sono completamente isolati dal resto dell‘attrezzatura: tutte le parti sono fissate su una struttura di base in plastica isolante rinforzata con vetro, che elimina i rischi per l‘utente. L‘XPS è completamente conforme alle norme di sicurezza europee in vigore. 

Ultime News

RISPETTO E COOPERAZIONE

di Marco Baresi   Le parole “cooperativa” e “cooperazione” fanno

Scopri di più

NON SORGO, MA SORGI

NON SORGO, MA SORGI di Simona Bonfadelli Da anni seminiamo

Scopri di più

LA CURA: RISPOSTE DAL SISTEMA

di Gabriele De Stefani | in collaborazione con Stefano Gagliardi,

Scopri di più

SUINETTI: ENTERITE POST SVEZZAMENTO

SUINETTI: ENTERITE POST SVEZZAMENTO Di Stefano Gandellini Nel mese di

Scopri di più

Crisi Energetica

Crisi Energetica Effetto Costi Prod Latte Vaccino 20 Set 2022b

Scopri di più

IL FUTURO DEGLI ERBICIDI SI CHIAMA: XPOWER

IL FUTURO DEGLI ERBICIDI SI CHIAMA: XPOWER Di Cristina Zappettini

Scopri di più

VERSO PIÙ VASTI ORIZZONTI

LEVARE LO SGUARDO VERSO PIÙ VASTI ORIZZONTI di Marco Baresi

Scopri di più

ACADEMY: IMPRENDITORI PER IL FUTURO

L’Academy per gli imprenditori del futuro   Un corso per

Scopri di più

IL COMPARTO AGRICOLO NEL PNRR

“Sbaglieremmo tutti a pensare che il PNRR sia solo un

Scopri di più

NOVITÀ FISCALI PER LE IMPRESE AGRICOLE

NOVITÀ FISCALI PER LE IMPRESE AGRICOLE Di Monica Facchetti NESSUNA

Scopri di più

Cis Consorzio Intercooperativo Servizi - C.F. e P.IVA 01797760988 - Preferenze sulla privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Crediti: Linoolmostudio